LICENZA DI MARCHIO COLLETTIVO

Con la presente scrittura privata, fra:

GI.D.A.S. DANZA S.S.D a r.l., codice 39075, registro CONI 199484, con sede in Grosseto, via Pakistan 9, C.F./P. IVA. 015355305, in persona le proprio legale rappresentante Pizzetti Iones, nata a Manciano il 10.04.1937 ed ivi residente in Viale Europa, 2; C. F.  PZZ NSI 37D10 E875U di seguito denominata “Licenziataria”

e

SANTINI MARINELLA nata a Grosseto il 4.09.1950, C.F. SNT MNL 50P44 E202V  residente in Grosseto, Via Fanti 13, di seguito denominata “Licenziante”  

PREMESSO

  • Che il Licenziante è titolare di un Marchio Collettivo – depositato il 28.01.14 n. GR/2014/C/000007 - anche figurativo di cui all’allegato A, che fa parte integrante del presente contratto (All.to A);
  • Che il Licenziante è altresì titolare di 2 Marchi  Individuali, anche figurativi, come da allegato B, che non sono oggetto di concessione in licenza (All.to B);
  • Che il Marchio Collettivo è disciplinato a mezzo di Regolamento d’Uso del Marchio (All.to C);
  • Che il Licenziatario intende ottenere l’autorizzazione all’uso del Marchio Collettivo, al fine di concederlo in sub licenza, dichiarando di volersi attenere al Regolamento ed alle disposizioni del presente contratto ed obbligandosi a far sì che i Sub Licenziatari si attengano alle medesime prescrizioni;
  • Che gli allegati - sottoscritti dalle parti - sono perfettamente conosciuti dalle stesse;

La premessa costituisce parte integrante del presente contratto

SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

  1. OGGETTO DELLA LICENZA: il presente contratto ha per oggetto l’uso del Marchio Collettivo Giocodanza, col quale si individua una disciplina sportiva riconosciuta dalla CSEN, che consiste in un innovativo metodo di insegnamento della danza ai bambini dai 3/4 ai 7/8 anni;
  2. REQUISITI PER L’USO DEL MARCHIO: il Licenziatario dichiara di essere in possesso dei requisiti per l’ammissione all’uso del Marchio previsti nelle premesse e dall’art. 6 del Regolamento, ossia:

              - di essere una Società Sportiva Dilettantistica senza scopo di lucro affiliata allo CSEN che ha per oggetto la pratica di attività sportive, dilettantistiche e sportive intese come mezzo di formazione psicofisica  e morale dell’uomo;

                - di avere lo scopo di divulgare a terzi la disciplina ed il suo metodo mediante la formazione di maestri a loro volta abilitati all’uso del Marchio e del metodo a mezzo di sub licenza.-

  1. REGOLAMENTO D’USO DEL MARCHIO: il Regolamento costituisce parte integrante e sostanziale del presente contratto: pertanto ogni riferimento al “Contratto” nella presente scrittura si intende comprensivo delle previsioni del Regolamento.- Tenuto conto che gli sviluppi del metodo e delle strategie educative potrebbero richiedere un aggiornamento del Regolamento, la sig. Marinella Santini avrà il diritto di modificare, in qualsiasi momento, le previsioni del medesimo Regolamento nei confronti della generalità dei Licenziatari, senza che ne derivi responsabilità alcuna nei confronti dei degli stessi.- Le modifiche diverranno efficaci all’atto della pubblicazione con mezzi idonei a portarle a conoscenza del pubblico dei Licenziatari o, in mancanza, all’atto del ricevimento della comunicazione individuale inviata dalla sig.ra Marinella Santini al Licenziatario.- il Licenziatario, in ogni caso, in seguito all’avvenuta pubblicazione o in mancanza, al ricevimento della comunicazione, avrà facoltà di recesso dal presente contratto, mediante comunicazione scritta da inviarsi alla sig.ra Marinella Santini entro     30 gg dal ricevimento della comunicazione di modifica, a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno.-
  2. CONCESSIONE DELLA LICENZA:  Il Licenziante concede al Licenziatario, che accetta, la licenza d’uso anche non esclusivo del Marchio, con diritto a concederne l’uso in sub licenza, a singoli maestri formati all’interno dei corsi organizzati dalla Licenziataria, alle condizioni stabilite nel presente Contratto e nel Regolamento.- La Licenziataria, sotto la propria esclusiva responsabilità, potrà abbinare al Marchio i propri marchi o segni distintivi, sempre che non ne derivi pregiudizio per l’immagine del Licenziante o inganno per il consumatore.-  La licenza d’uso viene concessa per un periodo di cinque anni allo scadere dei quali il contratto sarà risolto senza possibilità di rinnovo automatico.- La GIDAS si impegna a far sottoscrivere ai Sub Licenziatari contratti di uso annuali aventi il contenuto dell’allegato D che fa parte integrante del presente Contratto.-
  3. CONTROLLI: il Licenziatario si impegna a consentire al Licenziante, anche attraverso terzi, previo adeguato preavviso, i controlli in merito al rispetto delle prescrizioni del contratto di licenza e del relativo Regolamento.- Tali controlli potranno essere effettuati dal Licenziante anche nei confronti dei Sub Licenziatari, di cui la GIDAS si impegna a fornire l’elenco mensilmente.- L’eventuale rifiuto a subire il controllo da parte del Licenziatario o dei Sub Licenziatari costituisce violazione del contratto e del Regolamento e comporta, tra l’altro, l’applicazione del richiamo o della revoca come previsto nel Regolamento;
  4. CORRISPETTIVO: a titolo di corrispettivo per la concessione della presente licenza, il Licenziatario si impegna a corrispondere al Licenziante la royalty di diritti d'autore per ogni anno, su ogni concessione di sub licenza di uso del Marchio.- Il Licenziatario a tale fine  si impegna a liquidare le royalties mensilmente all’atto della fornitura degli elenchi dei Sub Licenziatari;
  5. RESPONSABILITÀ: la Sig.ra Marinella Santini, nei limiti inderogabili di legge, è esonerata da qualsiasi responsabilità per danni o altre responsabilità derivanti da nullità, invalidità, ritiro o altra fattispecie modificativa o estintiva dei diritti di Marchio.- La Licenziataria si impegna a tenere indenne la sig.ra Santini da ogni responsabilità nei confronti dei Sub Licenziatari.-
  6. LEGITTIMAZIONE AD AGIRE: la Sig.ra Marinella Santini conferisce alla GIDAS la legittimazione attiva per  la difesa del Marchio, senza che ciò possa costituire rinuncia - da parte della titolare - ad agire autonomamente per la tutela.-
  7. ARBITRATO: La competenza territoriale è individuata in Grosseto.- Le controversie derivanti dal presente Contratto e dal relativo  Regolamento o in relazione agli stessi, saranno risolte mediante arbitrato secondo il regolamento della CCIAA di Grosseto, da un arbitro unico, nominato in conformità a tale Regolamento.- 
  8. NORME APPLICABILI: per quanto non espressamente previsto nel presente contratto si applicano le disposizioni di legge; il Regolamento del Marchio e gli altri allegati fanno parte integrante e costitutiva del presente accordo contrattuale.-  Ogni modifica dovrà essere apportata per iscritto.-
  9. PENALI: in caso di revoca della licenza di uso del Marchio la SSD ed i Sub licenziatario dovranno provvedere immediatamente alla rimozione dei segni distintivi, da insegne siti ed altro, nonché interrompere immediatamente la divulgazione del metodo Giocodanza.- La contravvenzione del divieto comporterà l’applicazione di una penale ammontante ad euro 150 per ogni giorno di esposizione del marchio o di esercizio abusivo del metodo.-  La contravvenzione alle regole da parte dei Sub Licenziatario comporterà applicazione di analoga anche a carico della SSD.-

Letto, confermato e sottoscritto

Grosseto, lì  21 febbraio 2014

      Firmat0 in originale  da Marinella Santini e Jones Pizzetti

 

Le parti sottoscrivono per espressa accettazione ai sensi degli artt. 1341, 1342 c.c. le disposizioni nn. 3, 4, 5, 7,9, 11.-

Grosseto, lì  21 febbraio 2014

Firmato in originale  da Marinella Santini e Jones Pizzetti

Allegato A:  Marchio Collettivo Giocodanza;

Allegato B: Regolamento d’uso del Marchio Collettivo Giocodanza;

Allegato D: Contratto annuale di sub licenza

Allegato E: Privacy