Per scaricare il contratto fare copia/incolla su word

CONTRATTO DI INCARICO PER ATTIVITA’ DI INSEGNAMENTO
 

Tra la ASD  ………………………………………………………………………………………………………………………..  nella persona del suo Presidente ……………………………………………

e

…………………………………….nata a ……………………… il ………………………………. e residente in ………………………………………….. 13  - C.F ……………………………………… - e-mail …………………………………………

                                                                                     PREMESSO

-  che il Tecnico ha dichiarato di possedere una specifica competenza in ordine all’attività di Maestro nell’ambito dell’insegnamento per l’attività sportiva del  Giocodanza®  e di essere in possesso del Diploma Nazionale dello Csen di Maestro di Giocodanza® protocollo n° ………………, del Tesserino Tecnico di Maestro di Giocodanza® valido per tutto il ……….. prot. n° ……………dell’Ente di promozione sportiva CSEN Centro Sportivo Educativo Nazionale riconosciuto dal CONI

- che la Società Sportiva Dilettantistica ha necessità di assicurarsi una prestazione tecnica professionale per i propri affiliati

-  che il Tecnico si è dichiarato disposto a collaborare con la SSD ……………………………………;


-  che le parti intendono disciplinare il presente accordo sulla base di quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 25 I. n. 133/1999, così come modificato dall’art. 37 legge 21.11.2000 n. 342 e art. 81 lett. M) del D.P.R n. 917/1986 e successive modifiche e integrazioni;


-  che l’attività oggetto del presente contratto è da considerarsi svolta nell’esercizio di corsi di  attività sportive a carattere dilettantistico, per espressa volontà delle parti essendo la ASD …………………………………..  affiliata all’Ente di Promozione Sportiva ……………………………. e registrata al CONI con n° ………………………  e che le stesse escludono che il presente rapporto possa in alcun modo essere riconducibile tra quelli disciplinati dalla Legge 91/81.

 

Tutto ciò premesso tra le parti si conviene e stipula quanto segue:

ART. 1 – PREMESSA
Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente accordo e forma con essa pattuizione espressa.

ART. 2 – OGGETTO DEL CONTRATTO
Il Maestro presterà la sua attività professionale nell’interesse dell’A.S.D nel settore istituzionale di Giocodanza® con propria autonomia nell’ambito dei programmi che verranno concordati con la Società  stessa e con il solo obbligo di relazione, di volta in volta, circa le prestazioni effettuate e i risultati raggiunti.
Il rapporto contrattuale di cui alla presente scrittura è disciplinato, ai fini civilistici, dagli artt. 2230 e seguenti del Codice Civile mentre, ai fini fiscali si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni in materia di compensi erogati dalle Associazioni Sportive Dilettantistiche riconosciute dal Coni di cui all’art. 25 della legge 13 maggio 1999,n. 133 come modificato dall’art. 37 della legge 21.11.2000 n. 342 e sue successive modifiche ed integrazioni.
La collaborazione oggetto del presente contratto resa dal Maestro, data la fattispecie e le modalità di esecuzione delle prestazioni e perché così esplicitamente voluto e dichiarato dai contraenti, esula da qualsiasi rapporto di lavoro subordinato.
Stante la specifica caratteristica del presente atto, la ASD non si assume alcun obbligo di indennità di preavviso, di anzianità, né assume alcun obbligo riguardante malattie, né per stipulare polizze assicurative per incidenti o infortuni sul lavoro in favore del Maestro.
Pertanto faranno capo a costui tutti gli oneri in merito, nonché le responsabilità riguardanti eventuali incidenti o infortuni che dovesse interessare lo stesso durante il periodo effettivo di svolgimento delle prestazioni indicate nel presente contratto.

 

Per la durata del presente contratto la ASD potrà pubblicizzare l’attività sportiva del Giocodanza® utilizzando i loghi ufficiali messi a disposizione dalla SSD Gi.D.A.S. Danza a R.L. Concessionaria del Marchio Registrato,  mettendo in evidenza che insegna la Maestra Certificata ………………………………. iscritta all’Albo Nazionale Csen.

Al termine del presente rapporto la ASD non potrà più utilizzare i loghi del Gioco danza® per pubblicizzare i corsi.

ART. 3 – IMPEGNI DEL TECNICO
Il Maestro si impegna alla dovuta riservatezza circa i metodi seguiti nello svolgimento dell’incarico affidatogli nonché si impegna a non divulgare eventuali notizie sulle attività svolte, di cui sia in possesso nonché a rispettare scrupolosamente il regolamento antidoping federale.
Il Maestro  dichiara di essere disponibile a svolgere la propria attività di corsi  di Gioco danza® ogni qual volta saranno programmati e effettivamente svolti

 

ART 4 – DIRITTI DI IMMAGINE
Il Maestro si impegna a non sollevare eccezioni ad eventuali riprese televisive, interviste radio televisive, manifestazioni organizzate dai partner promo pubblicitari dell’ASD a cui quest’ultima chiederà di partecipare. L’intervento alle predette trasmissioni o manifestazioni non darà diritto ad alcun compenso ulteriore.
Si impegna, inoltre, ad indossare l’eventuale materiale sportivo che gli venisse fornito dall’ASD.
Il Maestro dichiara di essere a conoscenza che nulla può pretendere (compensi o altro tipo di rimborso) nel caso che i partner promo pubblicitari dell’ASD intendessero usufruire della sua immagine di istruttore per scopi pubblicitari in cui lo Sponsor richiedesse la sua partecipazione

ART. 5 – PRESTAZIONI A CARICO DEL TECNICO
Il Maestro dovrà dirigere personalmente le attività prestabilite e concordare con i responsabili dell’ASD: Il Maestro sarà libero di autodeterminarsi le modalità di tempo e di luogo delle prestazioni pur nel rispetto dei programmi di massima che verranno concordati tra le parti. Il Maestro rimarrà libero di svolgere qualsiasi altra attività di lavoro autonomo o subordinato gli venisse proposto purché non in contrasto con gli obbiettivi e le finalità del presente accordo.

ART. 6 - COMPENSO DEL TECNICO
A fronte del rituale adempimento delle prestazioni a carico del Maestro, la ASD si impegna a corrispondergli un compenso parametrato alle prestazioni effettivamente rese nell’ambito di quanto previsto dall’art. 81 lett. M del D.P.R. n° 917/86 e sue successive modifiche ed integrazioni.

 

Le parti quindi ritengono che l’emolumento corrisposto sia da calcolare  in modo forfettario in relazione  all’impegno ed al numero delle prestazioni richieste

Detto compenso concordato verrà assoggettato fiscalmente alla disciplina dell'art. 69 comma 2 del T.U.I.R. e le eventuali ritenute fiscali, ove dovute, saranno trattenute dalla scrivente Associazione e versate nei modi previsti dalla Legge. Considerando che la norma esime dall'imposizione i primi 7.500,00 Euro di reddito, preventivamente ad ogni richiesta di pagamento  dovrà pervenire l’autocertificazione obbligatoria dei compensi per attività sportiva ricevuti da altri enti o società sportive ai sensi dell’art. 25 L.133/1999 e del relativo D.M. 473/1999, attestante il superamento o meno, da parte Sua, di tale franchigia. In assenza della suddetta autocertificazione non si procederà al pagamento delle somme.

Se le prestazioni del Maestro saranno svolte fuori sede gli saranno corrisposti rimborsi delle  spese effettive.


ART. 7 – DURATA DEL CONTRATTO
L’ASD si impegna ad utilizzare le prestazioni i del Tecnico per il periodo dal …………………………al  ……………… data in cui scadrà il pieno diritto essendo espressamente escluso il tacito rinnovo.
Ogni ulteriore accordo concernente l’eventuale prolungamento del presente rapporto oltre il termine di scadenza dovrà risultare da atto sottoscritto dalle parti e avrà, comunque, valore di novazione dell’accordo.

ART. 8 – RISOLUZIONE ANTICIPATA
Resta inteso che, in relazione alla natura del presente contratto, l’ASD può in qualsiasi momento, revocare l’incarico di collaborazione, pagando la prestazione svolta fino a quel momento ai sensi dell’art. 2237 del Codice Civile.

ART. 9 – DEFINIZIONE DEL RAPPORTO
Le parti dichiarano di avere integralmente regolato il loro rapporto con la sottoscrizione del presente accordo, conseguentemente il Maestro dichiara di nulla avere a pretendere ad alcun titolo e/o ragione dall’ASD per attività diverse da quelle previste dal presente accordo.

Per quanto non espressamente previsto, le parti si richiamano ai regolamenti sportivi in materia ivi compreso il regolamento interno dell’ASD che il Maestro dichiara di conoscere e di accettare integralmente nonché delle norme del Codice Civile in materia di lavoro autonomo.

letto, confermato e sottoscritto il giorno …………………………

 

                 

  ASD………………………………                                                                           Il Maestro
 

………………………………………………………………..                                       …………………………………………………….